Real Madrid, scintille tra Vinicius e Bartra. Il difensore: “Ha insultato mia madre”

Real Madrid, scintille tra Vinicius e Bartra. Il difensore: “Ha insultato mia madre”

“Non credo siano comportamenti da giocatore del Real Madrid”

di Beppe Castro, @BeppeCastro

Succede di tutto nella sfida di Liga tra Betis Siviglia e Real Madrid. Apre un gol da applausi di Modric, pareggiano i padroni di casa con Canales, ma all’88esimo è Ceballos a risolvere il match in favore dei Blancos di Santiago Solari. Tre punti d’oro celebrati quest’oggi da tutte le prime pagine dei quotidiani spagnoli.

Ma c’è chi, durante la gara, è stato anche protagonista in negativo tra le fila dei Galacticos. Si tratta dell’attaccane Vinicius, esaltato in settimana per il grande impatto avuto negli ultimi incontri, ma decisamente non in palla nella gara contro il Betis e, colto da nervosismo, autore anche di alcuni brutti gesti all’indirizzo di un avversario.

A raccontare quanto successo durante l’incontro, infatti, è stato Marc Bartra, difensore centrale degli andalusi. L’ex Barcellona ha avuto un confronto piuttosto acceso con Vinicius Junior. I due sono finiti rapidamente ai ferri corti, e nella ripresa, soprattutto al gol del momentaneo 1-1 firmato da Canales, si sono viste scintille con tanto di aggressivo faccia a faccia.

INSULTI – Nel post-partita è arrivata la spiegazione di quanto accaduto in quei momenti caldi. Il centrale bianco-verde, come riporta Marca, ha dichiarato che il giovane brasiliano del Real Madrid lo abbia insultato diverse volte, facendo riferimento alla madre: “Vinicius passava più tempo a terra che in piedi. Gli ho detto di smetterla di simulare. Dal canto suo mi ha insultato e per tre volte ha insultato mia madre dicendomi hijo de puta“. E poi Bartra ha concluso: “Ha ancora molto da imparare, non penso che siano comportamenti da giocatore del Real Madrid”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy