Lokomotiv Mosca campione di Russia. Zenit k.o. e fuori dalla Champions

Lokomotiv Mosca campione di Russia. Zenit k.o. e fuori dalla Champions

La compagine della capitale festeggia il titolo dopo 14 anni

di Redazione ITASportPress

Il Lokomotiv Mosca è campione di Russia con un turno di anticipo. La squadra capitolina, battendo nel match della 29.ma giornata della Prem’er Liga in casa lo Zenit di Mancini, ha portato a 90′ dalla fine del torneo nazionale a 7 i punti di vantaggio sullo Spartak che non può più raggiungerlo anche in caso di successo stasera contro il Rostov. Guidata da Yuri Semin, tornato nel 2016 per la quarta volta, il Lokomotiv ha preso sempre più coraggio con il passare delle giornate, sbaragliando la concorrenza. Per il Lokomotiv è il terzo campionato russo conquistato dopo quelli vinti nel 2002 e nel 2004. Oggi ha deciso la sfida contro lo Zenit, un gol a 2′ dalla fine di Eder che ha steso la squadra di San Pietroburgo adesso fuori dalla prossima Champions League. Lo Zenit infatti è rimasto con 50 punti in classifica al quinto posto, tre gradini sotto al Krasnodar che nell’ultima partita di campionato giocherà contro l’ultima e già retrocessa Ska. Verdetto ufficiale che però potrebbe arrivare domani qualora il Cska dovesse battere in casa il modesto Arsenal Tula. Una grande amarezza per il tecnico jesino che non vede l’ora di lasciare la Russia e dedicarsi all’Italia. Per il ricco Zenit la campagna russa di Mancini è stata un vero fallimento.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy