L’onestà di Mascherano: “Tornare al River Plate? Non so se sono più all’altezza…”

L’onestà di Mascherano: “Tornare al River Plate? Non so se sono più all’altezza…”

Dopo aver detto addio alla Nazionale, sembra non esserci più l’idea da parte del centrocampista di tornare in Argentina a giocare

di Redazione ITASportPress

Javier Mascherano ha rotto il silenzio. Dopo il suo passaggio in Cina nel 2018 all’Hebei Fortune, il  34enne è tornato a parlare del proprio presente, ma anche del suo futuro.

Come riporta Marca, l’ex centrocampista del Barcellona che ha parlato a FOX Sports, dopo aver detto addio alla propria Nazionale, pare aver deciso di dire addio anche al calcio che conta, abbandonando forse l’idea di tornare a giocare anche in Argentina, magari al River Plate club che lo ha lanciato, prima nelle giovanili e poi in prima squadra.

NON SONO PIU’ IN GRADO“Io non voglio essere prigioniero delle mie parole. Non so che può succedere in futuro, ma ho un altro anno di contratto in Cina. Il River Plate oggi è un club molto importante e i giocatori presenti in rosa sono di un certo livello. Il club mette sotto contratto giocatori forti e io, non so se rientro in quella categoria. Non so se sono all’altezza in questo momento”. Ma poi ha anche aggiunto: “Oggi mi sento un giocatore, voglio giocare, ma non posso parlare del futuro e ad ogni modo cercherò di adempiere al mio contratto qui in Cina. Ho un impegno con questo club e cercarò di soddisfare tutti. A giugno avrò 35 anni, ma io ho ancora voglia di giocare però non so se posso essere ciò di cui il River Plate ha bisogno”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy