New York City, Villa dice addio: “Momento giusto per andare via, ma non smetto…”

New York City, Villa dice addio: “Momento giusto per andare via, ma non smetto…”

A quasi 37 anni lo spagnolo pronto ad un’altra avventura

di Redazione ITASportPress

Un video sul proprio profilo Twitter per ringraziare i tifosi e, allo stesso tempo, salutarli. Quattro anni trascorsi insieme, ma adesso è arrivato il momento di dirsi addio. David Villa lascia il New York City e lo annuncia tramite i canali social.

“Sono arrivato qui e i primi mesi furono piuttosto difficili. Con il tempo, mi sono reso conto di come questa squadra fosse differente da tutte le precedenti con le quali ho giocato e oggi sono orgoglioso di sentirmi parte del processo di crescita che ci ha caratterizzato in questi anni. Adesso, però, il mio contratto giunge al termine e sento che è il momento giusto per andare via”.

SIENTO QUE ES AHORA – “Sento di aver concluso una tappa della mia carriera, qui ho già dato tutto quello che potevo”. “Siento que es ahora”, è questo il concetto, per dirlo nella sua lingua madre, espresso dall’ex attaccante tra le altre di Barcellona e Valencia. L’esperienza nella Grande Mela è giunta al capolinea, ma non la sua carriera da calciatore. Ed è lui stesso ad ammetterlo: “Il futuro? Continuerò a giocare, almeno un altro anno, di sicuro fino a quando mi potrò esprimere a buoni livelli”.

L’attaccante spagnolo lascia il New York City dopo 4 anni e 80 reti in 124 partite di Mls.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy