PAOK, Savvidis in campo con la pistola: 3 anni di squalifica e vittoria all’AEK Atene

PAOK, Savvidis in campo con la pistola: 3 anni di squalifica e vittoria all’AEK Atene

La decisione del Giudice Sportivo sul club di Salonicco: 3 punti di penalizzazione in classifica per questa stagione e 2 per la prossima

di Redazione ITASportPress

E’ ancora nei pensieri di tutti gli appassionati di calcio quanto successo in Grecia lo scorso 12 marzo, quando Ivan Savvidis, dopo un gol annullato, entrò in campo con una pistola durante il match contro l’AEK Atene per poi insultare e minacciare l’arbitro della partita che è stata immediatamente sospesa.

CONSEGUENZA – La conseguenza di quel gesto fu naturale e sacrosanta: stop al campionato per una settimana, nonostante il messaggio di scuse del presidente del PAOK.

GIUDICE SPORTIVO – Era attesa per oggi la sentenza a riguardo del Giudice Sportivo e, puntualmente, è arrivata: squalifica di tre anni al numero uno del club di Salonicco che, tra l’altro, incassa anche 3 punti di penalizzazione in classifica per questa stagione e 2 per la prossima, con tanto di ovvia sconfitta a tavolino del match in questione.

PAOK, Savvidis in campo con la pistola

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy