Polonia, morto tifoso del Gornik Zabrze picchiato da un gruppo di ultrà del Ruch (Video choc)

Polonia, morto tifoso del Gornik Zabrze picchiato da un gruppo di ultrà del Ruch (Video choc)

Un giovane 25enne è stato massacrato da un gruppo di uomini mascherati

Commenta per primo!

Triste pagina nel mondo dello sport: un fan del Górnik Zabrze, club polacco che milita nell’Ekstraklasa, la massima serie polacca, è stato brutalmente picchiato da un gruppo di persone mascherate. L’orrore è stato registrato dalle telecamere della sorveglianza stradale. Un gruppo di uomini a volto coperto, considerati tifosi, ma che con lo sport non hanno niente a che fare, ha spintonato il venticinquenne e lo ha scaraventato al suolo, picchiandolo in maniera disumana. I delinquenti travestiti da ultras sono poi fuggiti solo dopo che la vittima non ha più mostrato alcun segno di vita. Il giovane è stato successivamente portato all’ospedale, ma dopo pochi giorni è morto a causa delle ferite riportate. I media polacchi ritengono che lo stesso gruppo di ragazzi, tifosi del Ruch Chorzów, avrebbero attaccato anche altri due adolescenti, che però, fortunatamente, non hanno riportato gravi conseguenze.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy