Premier League, Conte resta fuori dalla Champions

Premier League, Conte resta fuori dalla Champions

Il Liverpool ottiene il quarto posto e va in Champions

di Redazione ITASportPress

Liverpool in Champions e Chelsea in Europa League, lo Swansea saluta la Premier. Ecco gli ultimi verdetti del campionato inglese dove i Blues di Antonio Conte chiudono malamente crollando 0-3 a St.James’ Park contro il Newcastle di Benitez (apre Gayle, doppietta di Perez). Ma anche una vittoria non sarebbe comunque bastata per acciuffare il quarto posto visto che il Liverpool non sbaglia la gara col Brighton: la sblocca il solito Salah (32esimo gol in campionato e titolo di capocannoniere, battuto il record condiviso da Shearer, Ronaldo e Suarez), poi a segno Lovren, Solanke e Robertson. Reds in Champions assieme al Tottenham (rocambolesco 5-4 contro il Leicester con doppiette di Kane, Lamela e Vardy), il Manchester United chiude secondo (Rashford decide la gara col Watford) mentre il City infrange un altro record: Gabriel Jesus stende il Southampton al 94′ e la squadra di Guardiola diventa la prima nella storia della Premier a toccare quota 100 punti. Wenger saluta l’Arsenal con una vittoria: 1-0 sul campo dell’Huddersfield, in gol il solito Aubameyang. In Europa anche il Burnley (1-2 col Bournemouth), in Championship va lo Swansea: fatale la sconfitta interna per 2-1 col gia’ retrocesso Stoke. Nelle altre gare, successo West Ham sull’Everton per 3-1, il Crystal Palace supera 2-0 il Wba.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy