Arsenal, Wenger saluta i Gunners. L’omaggio dell’Emirates è da brividi

Arsenal, Wenger saluta i Gunners. L’omaggio dell’Emirates è da brividi

Il tecnico degli inglesi dice addio al proprio pubblico dopo 22 anni

di Redazione ITASportPress

Arsene Wenger saluterà l’Arsenal alla fine di questa stagione. L’ultima partita in casa diventa una vera e propria passerella per il tecnico che per 22 anni è stato alla guida dei Gunners.

SALUTI – Il 5-0 degli inglesi al Burnley passa decisamente in secondo piano. La gara numero 1233 di Wenger sulla panchina dell’Arsenal, questa non può passare inosservata. Perché la gara dell’Emirates è stata l’ultima del tecnico in casa davanti al pubblico che lo ha, quasi, sempre supportato. L’allenatore a fine gara ha trattenuto a stento le lacrime e ha ringraziato tutti: “Voglio salutarvi con una sola frase: mi mancherete. Grazie per aver rappresentato una parte importante della mia vita e spero di rivedervi presto”.

L’EMIRATES RISPONDE – Uno stadio pronto al grande addio. Quasi tutti con la T-shirt con la scritta “Merci Arsene” e i cori che mettono i brividi. La tifoseria inglese lascia il segno, questa volta in positivo dopo qualche mese di contestazione, e lo fa in grande stile. Questo il Tweet pubblicato dall’Arsenal che dimostra il grande affetto verso chi ha guidato i Gunners per oltre vent’anni.

Il tributo dell’Emirates per Wenger

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy