Blackmore, che bordata a Pogba: “Deve lavorare di più. Sa solo segnare rigori…”

Blackmore, che bordata a Pogba: “Deve lavorare di più. Sa solo segnare rigori…”

L’ex bandiera del Manchester United sulla stagione del francese dei Red Devils

di Redazione ITASportPress

I problemi con Mourinho, le voci di mercato e la rinascita con Solskjaer. Poi solo dati utili alle statistiche. Così si potrebbe sintetizzare il pensiero di Clayton Blackmore, ex leggenda del Manchester United, nei confronti di Paul Pogba.

L’ex centrocampista e allenatore gallese ha parlato al Sun senza risparmiare pesanti critiche nei confronti del campione del mondo con la Francia. Pogba è accusato di scarso impegno nelle ultime gare e per la bandiera dei Red Devils ci vorrebbero le cure di un’altro grande ex Bryan Robson, per mettere in riga il giovane ex Juventus.

STOCCATA – Blackmore, che ha allenato Pogba nelle giovanili non dubbi sulle capacità del francese, ma insiste che il suo impegno non sia totale: “Lo allenavo quando era sedicenne. Niente da dire sul suo talento e le sue qualità. Ma per me, adesso, non sta lavorando abbastanza. Lui gironzola in campo. Segna solo su rigore e i suoi dati sono utili solo per le statistiche. Fa bene solo perché è bravo a calciare dagli undici metri. Sicuramente se uno come Robson fosse qui gli direbbe di mettere ‘il sedere sulla sedia’ e lavorare. Di impegnarsi di più. Lui saprebbe come fare. Solskjaer dovrebbe dirgli di lavorare di più“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy