Chelsea, Conte: “Arrivare tra le prime quattro in Premier League è già un successo”

Chelsea, Conte: “Arrivare tra le prime quattro in Premier League è già un successo”

Il tecnico dei Blues: “E’ ovvio che quando una rivale sta facendo cosi’ bene come il Manchester City, e’ difficile pensare di poter lottare per il titolo ma dobbiamo continuare a dare tutto in ogni partita, per i nostri tifosi”

Commenta per primo!

Con il Manchester City che viaggia a vele spiegate, il Chelsea pensa a confermarsi almeno tra le prime quattro della Premier League. Questo è il pensiero di Antonio Conte, tecnico dei Blues, il quale ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro lo Stoke City: “Penso che in Premier, arrivare fra le prime 4, e’ sempre un successo perche’ credo sia l’unico campionato dove ci sono sei squadre che ogni stagione lottano per il titolo. E’ ovvio che quando una rivale sta facendo cosi’ bene come il Manchester City, e’ difficile pensare di poter lottare per il titolo ma dobbiamo continuare a dare tutto in ogni partita, per i nostri tifosi. Domani ci aspetta una partita difficile, la scorsa stagione abbiamo sofferto molto per vincere, bisognerà fare grande attenzione. Turnover? Tutti i miei giocatori meritano fiducia, credo in tutti loro per cui non sono preoccupato se devo cambiare qualcosa nell’undici di partenza”.

COURTOIS – “Courtois e’ uno dei migliori al mondo nel suo ruolo, il suo contratto scade al termine della prossima stagione e sarei felice di tenerlo come Caballero ed Eduardo. Poi la questione del rinnovo riguarda il giocatore, il suo agente e la societa’ ma se mi chiedete se spero che resti, dico certo perche’ stiamo parlando di un portiere fantastico. Non so che problemi abbia – il riferimento al fatto che la famiglia di Courtois vive ancora a Madrid – ma quando sei in un grande club e credi nel progetto, vuoi rimanere. Penso che la famiglia non sia un problema”.

HAZARD – “Sono fiero di averlo in squadra, e’ un bravissimo ragazzo con margini di miglioramento. Stiamo parlando di due giocatori importanti per noi, sarebbe fantastico continuare a contare su di loro, specie se hai l’ambizione di competere per qualcosa di importante”.

FUTURO – “Sono felicissimo di rimanere qui e lavorare con questi giocatori. Questo mercato potrebbe essere importante, in caso contrario andremo avanti con chi abbiamo. Di sicuro sono felice della rosa ma proveremo a fare del nostro meglio sul mercato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy