Chelsea, Sarri: “Abramovich? Non lo sento mai…”

Chelsea, Sarri: “Abramovich? Non lo sento mai…”

Il tecnico, dopo il pesante 6-0 incassato in casa del Manchester City, vede traballare la propria panchina

di Redazione ITASportPress

Una disfatta. Si è concluso con un pesante 6-0 il big match tra Manchester City e Chelsea, con i blues travolti dalla squadra di Pep Guardiola. E la panchina di Maurizio Sarri, non così salda neanche nelle settimane precedenti, inizia a scricchiolare pericolosamente, tanto che, in Inghilterra, i bookmakers danno per molto probabile un suo esonero. L’ex tecnico del Napoli, nel frattempo, dichiara di non avere rapporti con il presidente Roman Abramovich, come riporta il Sun: “Se il presidente chiama io sarò felice, visto che non lo sento mai. Ad essere onesto non so cosa aspettarmi: all’inizio della stagione il mio calcio funzionava, ora dobbiamo capire i motivi per cui non funziona più. Non è facile”.

Intanto iniziano a farsi largo i primi nomi di un eventuale successore di Sarri, con Frank Lampard che, ad oggi, sembrerebbe in pole position.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy