Chelsea, Sarri è una furia: “Var non è pronta per essere usata in questo Paese…”

Chelsea, Sarri è una furia: “Var non è pronta per essere usata in questo Paese…”

Il tecnico dei Blues arrabbiato dopo l’episodio decisivo in Carabao Cup

di Redazione ITASportPress

Tempi duri in casa Chelsea, dove nel match di Carabao Cup contro il Tottenham è arrivata una sconfitta. L’1-0 finale, grazie al gol su rigore di Kane tiene i giochi aperti per il passaggio del turno vista anche la gara di ritorno e l’assenza della regola sui gol in trasferta, ma l’allenatore dei Blues Maurizio Sarri non sorride affatto, anzi.

L’azione che ha portato al rigore, poi trasformato, è viziata dall’intervento del Var che non ha segnalato, dopo alcune verifiche, alcuna irregolarità nella posizione di partenza di Kane, successivamente atterrato in area dal portiere del Chelsea Kepa. Ecco allora che al termine della gara, Maurizio Sarri, ai microfoni di Sky Sport, ha avuto da ridere sulla tecnologia.

COSI’ NON VA – “Credo che gli arbitri inglesi non siano pronti ad utilizzare questo sistema. Il Var non è pronta ad essere usata qui”. E spiega: “Ho visto le immagini ed era fuorigioco. Testa e piede in fuorigioco. Se non sei sicuro della decisione, devi fare come i giocatori: devi seguire la palla e alla fine dell’azione decidere, ma il guardalinee in questo caso si è fermato e non ha seguito la palla, perché i nostri difensori erano fermi perché era fuorigioco”. E poi rincara la dose: “Penso che debbano studiare il sistema del Var. È molto strano: in Premier League non c’è VAR e nella Carabao Cup c’è, è molto strano per noi, i giocatori e gli arbitri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy