Crouch è sicuro: “Lampard l’uomo giusto per il Chelsea…”

Crouch è sicuro: “Lampard l’uomo giusto per il Chelsea…”

Se Sarri verrà esonerato, la dirigenza sa dove cercare”

di Redazione ITASportPress

Momento critico per il Chelsea e soprattutto per Maurizio Sarri. Gli ultimi risultati poco esaltanti, il ko per 6-0 rimediato contro il Manchester City e la successiva eliminazione dalla FA Cup per mano del Manchester United, hanno messo a serio rischio la posizione del tecnico toscano.

Non è un segreto che, per la stampa britannica, l’ora si Sarri è ormai giunta e che la gara di Carabao Cup contro i Citizens, potrebbe essere la sua unica ancora di salvezza. Sollevare un trofeo subito o essere esonerato, senza neppure aspettare la fine dell’Europa League, dove il Chelsea resta, comunque, tra le principali candidate alla vittoria finale.

Anche secondo Peter Crouch, storico attaccante ancora in attività, con grande esperienza e conoscenza della Premier League, però, l’addio di Sarri al Chelsea potrebbe essere davvero prossimo. Come lui stesso scrive sulle colonne del Daily Mail, i Blues potrebbero trovare in una bandiera inglese il perfetto sostituto dell’ex Napoli.

L’IDEALE – “Sono stato nel calcio abbastanza a lungo da sapere come reagiscono i dirigenti in tempi di grande pressione e l’ultima cosa che vorrei fare è mostrare a qualcuno (in questo caso a Sarri ndr) una mancanza di rispetto. Sarri ha avuto una buona carriera. Si è guadagnato l’opportunità di lavorare al Chelsea e potrebbe persino alzare un trofeo domenica. Questa è stata una stagione difficile e il fatto di essere stato colpito da un blocco di mercato venerdì ha solo aggravato i loro problemi. Non escluderei uja vittoria della Carabao Cup, ma se il Manchester City si presentasse al massimo della forma, sarà incredibilmente difficile per il Chelsea. Un’altra sconfitta metterebbe ancora Sarri sotto i riflettori e non è difficile capire quale sarebbe la prima conseguenza”.

Ecco perché, secondo Crouch, ci sarebbe una persona in grado di cambiare, in positivo la situazione, e nel caso in cui i dirigenti del Chelsea dovessero decidere di esonerare Sarri, questo, sarebbe perfetto: “I dirigenti del Chelsea sono in difficoltà al momento e anche la qualificazione alla Champions League è in pericolo. Se decidono di fare un cambiamento, l’unico uomo che ho potuto vedere saper gestire e cambiare l’atmosfera dello Stamford Bridge e dei suoi tifosi è Frank Lampard. Molte persone lo possono vedere come una scommessa ma quando un ex giocatore è così in sintonia con il mondo a cui appartiene ed è appartenuto come Frank al Chelsea, allora tutto è possibile. Come è capitato per Solskjaer al Manchester United. Il calcio è tutto incentrato sui tempi e le opportunità. Alcuni dicono che Lampard dovrebbe aspettare prima di tornare al club dove ha fatto la storia ed è il capocannoniere, ma chi lo sa cosa potrà capitare in futuro e se l’occasione ritornerà?”. “Con lui sono stato davvero bene con la maglia dell’Inghilterra e come spero che possa andare al Chelsea, credo anche che Gerrard possa andare un giorno al Liverpool”.

E conclude: “Se Sarri verrà esonerato, e decideranno di volere armonia tra società, squadra e tifosi, la dirigenza sa dove guardare, sa chi è l’uomo giusto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy