Manchester City, Bernardo Silva sfida il Liverpool: “Ora la pressione è tutta per loro…”

Manchester City, Bernardo Silva sfida il Liverpool: “Ora la pressione è tutta per loro…”

“Fino a qualche giorno fa pensavamo di aver perso la Premier League. Ora siamo in testa alla classifica”

di Redazione ITASportPress

Rincorsa terminata, almeno per il momento, il Manchester City è riuscito a recuperare i sette punti di distacco in classifica nei confronti del Liverpool e, adesso, in attesa che i Reds giochino il loro 26esimo turno, possono godersi il primato.

Ebbene sì, gli uomini di Pep Guardiola sono nuovamente in testa al campionato inglese. Una partita in più, è vero, ma spetta alla squadra di Klopp vincere e riportarsi in vetta. Ecco perché, Bernardo Silva, centrocampista Citizens, non perde tempo a mettere pressione ai rivali sottolineando come tocchi a loro rimettere la testa davanti.

PRESSIONE – Come riporta il Mirror, il portoghese classe ’94, che tra l’altro sta vivendo un ottimo periodo di forma, ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista dei prossimi impegni di Premier League “passando la palla” ai rivali Reds: “In questo momento, con gli ultimi tre punti ottenuti, siamo primi. Abbiamo messo un pò di pressione in più al Liverpool ma anche al Tottenham che sta facendo bene. Domenica abbiamo un’altra partita contro il Chelsea e non abbiamo molto tempo per riposare. Ma va bene così. Siamo ancora in quattro competizioni e stiamo combattendo per tutti i trofei. Questo è ciò che vogliamo fare fino alla fine della stagione”. “Se questa nostra rimonta può avere qualche effetto sui nostri rivali? Certamente, sì. Fino a qualche giorno fa pensavamo di aver perso la Premier League. Ora siamo in testa alla classifica, anche se abbiamo giocato una partita in più. È buono; è bello essere di nuovo in gara e faremo del nostro meglio per vincere tutti i nostri match e fare il nostro lavoro. Questa è la cosa più importante per ora. Siamo pronti a ripartire già da domenica contro il Chelsea”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy