Manchester United, arriva la curva solo per i tifosi “canterini”…accesso solo tramite provino!

Manchester United, arriva la curva solo per i tifosi “canterini”…accesso solo tramite provino!

Idea originale dei Red Devils per un settore particolare di Old Trafford

di Redazione ITASportPress

Gli stadi della Premier League, da sempre, sono considerati un modello a livello internazionale, anche grazie all’incessante supporto dei tifosi inglesi, che rendono ogni match una vera e propria bolgia. Basti pensare alla “Kop” (curva del Liverpool), che, con il coro “You’ll never walk alone”, è entrato nel cuore dei tifosi di tutto il mondo. Se ad Anfield l’atmosfera è caratteristica, lo stesso non si può dire dell’Old Trafford di Manchester. Negli ultimi anni da un lato c’è stato un boom di presenze allo stadio, quasi sempre sold out, dall’altro si è registrato un clima abbastanza freddo da parte del pubblico. Per questo la dirigenza dei Red Devils ha deciso di creare una apposita area, all’interno dello stadio, dedicata al tifo e ai cori dei propri sostenitori. Come riporta “The Sun”, dalla stagione 2019/2020 l’Old Trafford sarà dotato di una “atmosphere zone” nella quale i tifosi potranno cantare e incitare i Red Devils durante i match casalinghi. Tutto ciò a una condizione: per essere ammessi all’interno di questa sezione bisognerà appunto sostenere la squadra per tutta la durata delle partite.  Non ci sarà spazio quindi per gli spettatori più pigri. Nello specifico, l’area verrà posizionata nell’attuale Family Stand dello Stretford End e avrà una capienza di 1.200 tifosi. Questi verranno poi selezionati con dei veri e propri provini effettuati tramite delle video-interviste e avranno un accesso con prelazione agli abbonamenti stagionali del Manchester United. Il loro unico compito sarà quello di intonare i cori per gli spettatori più vicini a loro, in modo tale da arrivare a coinvolgere tutti i presenti allo stadio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy