Manchester United, Jones punge Mourinho: “Ad inizio stagione eravamo ridicoli, ma ora…”

Manchester United, Jones punge Mourinho: “Ad inizio stagione eravamo ridicoli, ma ora…”

Il difensore ritorna sull’inizio del campionato sotto la guida dello Special One

di Redazione ITASportPress

Undici risultati utili consecutivi. Il Manchester United non ha alcuna intenzione di fermarsi. Ecco che, dopo il successo contro il Fulham, la squadra di Ole Gunnar Solskjaer si prepara al momento più delicato della stagione con la doppia sfida di Champions League contro il Paris Saint-Germain. 10 vittorie ed un solo pareggio. I Red Devils sono rinati e il merito sembra essere tutto del tecnico norvegese.

A parlare del cambiamento rispetto alle prime partite della stagione, e a lanciare una vera e propria frecciata all’ex allenatore José Mourinho, è stato Phil Jones, centrale difensivo del Manchester United che, dopo il 3-0 esterno in campionato, come riporta il Sun, ha sparato a zero contro lo Special One.

NON PIU’ RIDICOLI – “Prima facevamo ridere e potevamo essere anche ritenuti ridicoli ad inizio stagione ma certamente non ora. Adesso. invece, tutti ci prenderanno sul serio adesso. Stiamo migliorando, stiamo ancora migliorando lo facciamo di gara in gara”. E poi spiega: “E’ stato difficile per tutte le persone coinvolte. Tutti: dal club, ai tifosi. Tutti. Ma si tratta di diventare più forti e vederlo attraverso il campo. Ho detto in passato che non abbiamo ancora raggiunto nulla. Non ci facciamo illusioni, ma stiamo andando nella giusta direzione”.

Il centrale classe ’92 ha da poco rinnovato il proprio contratto con i Red Devils fino al 2023 e spera, ovviamente, di poter trionfare presto. Magari, proprio con Solskjaer.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy