Manchester United, Mourinho: “Quando sono arrivato, il club non era pronto a vincere”

Manchester United, Mourinho: “Quando sono arrivato, il club non era pronto a vincere”

Le parole del tecnico dei Red Devils: “Sapevo che il successo non sarebbe stato immediato”

di Redazione ITASportPress

José Mourinho si è detto soddisfatto dei risultati ottenuti dal Manchester United sotto la sua guida. Lo Special One ha fatto intendere che dopo il suo arrivo il club ha cambiato anche mentalità; prima, infatti, i Red Devils non erano “pronti a vincere”. Attualmente secondo in classifica, lo United si sta preparando ad affrontare il Chelsea di Conte nella sfida valida per la finale di FA Cup.

Durante un’intervista ai microfoni di Sky Sports News, il tecnico portoghese ha dichiarato: “Conoscevo il club prima di arrivare. Una cosa è andare in una squadra pronta a vincere, in cui l’unica cosa da fare è dare gli ultimi tocchi, trasmettere le tue qualità e la tua conoscenza personali, ma sapevo che non era questo il caso. I dirigenti lo sapevano, così come lo sapeva l’Amministratore Delegato. Quindi, quando mi hanno chiesto se ero pronto, ho risposto di sì” – ha ammesso il tecnico, che ha poi aggiunto – “Sono sempre stato pronto a scoprire e provare cose nuove, sempre pronto a cambiare paese, a cambiare club, a cambiare cultura, nella ricerca di qualcosa di nuovo. Quando sono arrivato allo United, sapevo che il successo non era immediato. Ma, nonostante tutto, tre trofei, tre finali e nel peggiore dei casi un terzo o un quarto in Premier League, non è male.”

MANCHESTER UNITED-TOTTENHAM 2-1: MOURINHO VOLA IN FINALE DI FA CUP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy