Manchester United, Solskjaer trattiene Pogba: “Vogliamo costruire la squadra attorno a lui”

Manchester United, Solskjaer trattiene Pogba: “Vogliamo costruire la squadra attorno a lui”

“Paul ha solo risposto ad una domanda sul Real Madrid”

di Redazione ITASportPress

Ole Gunnar Solskjaer, allenatore del Manchester United, ha parlato alla BBC dei temi caldi dell’ambiente inglese ed in particolare del mercato e della possibilità di veder partire la prossima estate i suoi big: Pogba su tutti.

Il tecnico norvegese, che ha appena rinnovato il proprio contratto con i Red Devils, ha fatto il punto sulla stagione in corso, e sugli obiettivi da qui alla fine del campionato. La sua attenzione è diretta alla qualificazione alla Champions League, risultato che ad inizio anno sembrava impossibile visto il ritardo accumulato.

MERCATO E POGBA – “Quali saranno gli obiettivi di mercato in questa estate? Ho risposto a questa domanda un bel po’ di volte. Al Manchester United, come dice la nostra storia e tradizione, deve pensare a fare bene sul campo e mostrare sempre il proprio potenziale. Solo così i giocatori vorranno venire da noi. Meglio fai il tuo lavoro e più possibilità di provocare interesse ai top player avrai”. Ma non solo calciomercato in entrata, in casa Manchester United tiene banco il caso Pogba e l’interesse del Real Madrid, specie dopo le dichiarazioni del tecnico madrileno Zidane: Non mi piace parlare di giocatori delle altre squadre, ma questo diventa più complicato quando c’è la pausa per le Nazionali. I giocatori sono sempre disponibili con i giornalisti e si trovano in un ambiente diverso e quindi è facile fare discorsi generalisti. Paul è un ragazzo molto gentile che ha risposto ad una domanda sul Real Madrid e su  Zidane che è un’icona in Francia. Paul è felice qui, sta crescendo sempre di più e a noi piace costruire la squadra attorno a lui e questo non è cambiato affatto”.

OBIETTIVI – “Arriva a giocare la Champions League del prossimo anno sarebbe fantastico. Quando sono arrivato eravamo indietro di 11 punti, ora siamo in quella posizione che ci permette di accedervi, dobbiamo solo andare in campo nelle prossime sette partite con lo stesso atteggiamento. Se andiamo avanti così vedremo dove saremo alla fine. Dobbiamo continuare così, non cambiare il nostro approccio”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy