Stones, cuore di pietra: lascia la ragazza e “licenzia” i parenti di lei

Stones, cuore di pietra: lascia la ragazza e “licenzia” i parenti di lei

Il difensore del City dopo la rottura con la compagna ha lasciato senza lavoro la famiglia della sua ex

di Redazione ITASportPress

Una separazione tra due innamorati rovina un’intera famiglia. È la John Stones, difensore 24enne del Manchester City e della Nazionale inglese. Arrivato dall’Everton nell’estate 2016 per 55,6 milioni di euro, il talento cresciuto nel Barnsley ha bruciato le tappe nel calcio così come nella vita privata. Già, perché risale ai tempi dell’adolescenza la lunghissima relazione con Millie Savage, sua fidanzata da 9 anni e che 18 mesi fa gli ha regalato una splendida bambina. Un rapporto forse troppo prematura, che non è sopravvissuta alle luci dei riflettori e alle tentazioni che coinvolgono il giovane Stones. Risale infatti a dicembre la rottura della coppia. Il Mirror ha ricostruito la situazione lavorativa della famiglia di Millie, dai genitori al fratello tutti dipendenti di Stonessvolgendo ruoli differenti. Mansioni da uno stipendio complessivo di circa 2mila sterline al mese: in particolare il fratello era l’autista personale del difensore del City, lavoro a questo punto interrotto. Secondo fonti vicine alla famiglia di lei, rotta la relazione tra i due fidanzati, Stones avrebbe minacciato ai tre di non tornare lasciandoli pertanto senza un lavoro. Vita nuova quindi per Stones, trasferitosi in un appartamento da 6mila sterline al mese (nello stesso quartiere di Guardiola). E ora la famiglia di lei dovrà rimboccarsi le maniche per ricominciare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy