Tebas: “Alla Liga non manca CR7. Ecco chi vorrei portare in Spagna…”

Tebas: “Alla Liga non manca CR7. Ecco chi vorrei portare in Spagna…”

“Abbiamo lavorato per rendere il marchio di La Liga superiore a qualsiasi giocatore o club”

di Redazione ITASportPress

“Cristiano Ronaldo non ci manca”, così Javier Tebas, presidente de La Liga, in un’interessante intervista rilasciata al Daily Mail. Il numero uno del campionato spagnolo, senza giri di parole, fa capire l’importanza del brand del primo campionato iberico anche senza l’asso portoghese, ammettendo però, il desiderio di riportare in Spagna due dei tecnici ritenuti tra i top del mondo: Guardiola e Mourinho, attuali allenatori delle due squadre di Manchester.

DESIDERIO – L’obiettivo dichiatato da Tebas è quello di competere e vincere la sfida con la Premier League e far diventare la Liga il campionato più prestigioso del mondo, e per farlo, il numero uno spagnolo sogna in grande: “Mi piacerebbe avere tutti i migliori giocatori e tutti i migliori manager. Mi piacerebbe avere Mourinho e Pep Guardiola per esempio”.

ADDIO CR7 – E a proposito di giocatori, sicuramente un grande assente in questa stagione è Cristiano Ronaldo, passato dal Real Madrid alla Juventus: “Abbiamo lavorato per rendere il marchio di La Liga superiore a qualsiasi giocatore o club. Quattro anni fa la sua partenza mi avrebbe preoccupato, su una scala da uno a dieci, avrei detto nove. Ora mi preoccupa, su una scala da uno a dieci, quattro o anche tre.

CONFRONTO  – “La Premier League non ha un Pallone d’Oro dai tempi di Owen, eppure è il primo campionato per introiti. Questo per dire che se hai un brand che tira non è necessario avere tutti i migliori”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy