Real Madrid, c’è l’accordo per il rinnovo di Ronaldo

Real Madrid, c’è l’accordo per il rinnovo di Ronaldo

Il fuoriclasse portoghese sarà accontentato (quasi) del tutto: ecco il nuovo ingaggio da favola

Commenta per primo!

Cristiano Ronaldo si dovrà accontentare: come Neymar, ma meno di Messi.

Come riportato da ABC, il Real Madrid ha deciso di accogliere, anche se non al 100%, le richieste del fuoriclasse portoghese, da settimane sull’Aventino in attesa di un segnale sulla volontà del club di rinnovare il contratto della propria stella.

Non che ce ne fosse bisogno, visto che l’ultimo prolungamento è del novembre 2016 e la scadenza è fissata al 2021, ma la distanza in termini di ingaggio da Messi e Neymar è troppo ampia, da qui i mal di pancia ronaldiani.

Dopo qualche schermaglia, il presidente Perez avrebbe detto sì: Ronaldo guadagnerà circa 30,2 milioni, circa cinque in più rispetto all’ingaggio attuale, per una cifra che gli permetterà appunto di eguagliare Neymar, ma non l’inarrivabile Messi.

Ecco spiegate quindi le aperture delle ultime settimane (“A Madrid sto bene, è vicino al Portogallo, adoro la gente e il tempo. Voglio restare”) ed ecco sfumare le voci su un possibile ritorno al Manchester United o su uno scambio da favola con il PSG per portare al “Bernabeu” Neymar. Che ora è più vicino alla permanenza in Francia.

Ronaldo, magie pure in allenamento

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy