Real Madrid, l’ex presidente Calderon: “Zidane via perché voleva cedere Bale e non CR7…”

Real Madrid, l’ex presidente Calderon: “Zidane via perché voleva cedere Bale e non CR7…”

Svelati dall’ex numero uno dei blancos i motivi dell’addio di Zidane al Real

di Redazione ITASportPress

L’addio la scorsa estate di Zinedine Zidane alla panchina del Real Madrid ha lasciato tutti spiazzati, viste le tre Champions League consecutive conquistate dal francese con i blancos. E, a distanza di mesi, è intervenuto l’ex presidente delle merengues Ramon Calderon a fare chiarezza sui motivi che hanno spinto l’ex fantasista a dire addio al Real. Alla base del divorzio, vi sarebbero state scelte di mercato non condivise tra allenatore e società: “Zidane voleva trattenere Cristiano Ronaldo e vendere Gareth Bale, mentre Florentino Perez ha fatto l’esatto contrario non ascoltando il tecnico, che, così, ha deciso di andarsene”.

Il Real Madrid, dopo l’addio del fuoriclasse portoghese, sta vivendo una stagione travagliata, occupando solamente il quinto posto in Liga, distante già dieci punti dal Barcellona capolista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy