Roma, arrestato il talento Ismail H’Maidat. E’ sospettato di aver commesso cinque rapine

Roma, arrestato il talento Ismail H’Maidat. E’ sospettato di aver commesso cinque rapine

Il centrocampista classe ’95, nato in Olanda da genitori marocchini (da cui ha preso la nazionalità)

di Redazione ITASportPress

Il centrocampista di proprietà della Roma, Ismail H’Maidat, secondo quanto riporta il portale Hln.be, si trova in carcere in Belgio sospettato di aver commesso cinque rapine a mano armata nei dintorni di Anversa ad un rifornimento di benzina, un casinò e un supermercato. Il calciatore di origini marocchine classe ’95, prelevato dall’Anderlecht dal Brescia nel 2008, è stato successivamente acquistato per 3 milioni dalla Roma. A Trigoria breve apparizione tanto che il club capitolino lo girò in prestito al Westerlo. Di lui si parlava benissimo ma forse è stato frenato dal suo carattere un po’ ribelle tanto che il club belga non lo ha fatto giocare tantissimo e a gennaio lo ha rispedito alla Roma dopo che non si è presentato diverse volte all’allenamento senza una vera giustificazione. La notizia di oggi probabilmente fa calare il sipario sulla carriera di questo calciatore.

VIDEO  – ROMA, LA MACABRA MINACCIA DEI TIFOSI DELLA LAZIO…

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy