Rostov, il Circondariato vorrebbe comprare una tribuna dello stadio ma il club non è il proprietario

Rostov, il Circondariato vorrebbe comprare una tribuna dello stadio ma il club non è il proprietario

Il Ministro delle Finanze del Circondariato di Rostov ha manifestato la volontà di voler acquistare la Curva Sud dell’Olimp-2, stadio che ospita le gare del Rostov. Tuttavia la trattativa si è subito arrestata, a causa di un cavillo burocratico.

Commenta per primo!

Alcune volte la burocrazia russa risulta essere peggiore rispetto a quella italiana. A farne le spese potrebbe essere il Rostov. Sì, perchè la Rostovskaja Oblast’ (il Circondariato di Rostov, entità politica equivalente alla nostra ‘regione’) avrebbe messo sul piatto 79,8 Mln di rubli, circa 114.000 €, per acquistare la Curva Sud dell’Olimp-2, stadio dei gialloblù. Tale acquisto permetterebbe l’inizio dei lavori di ristrutturazione dell’impianto in vista dei Mondiali del 2018. L’Olimp-2 sarà infatti utilizzato come campo di allenamento, mentre le partite ufficiali si svolgeranno alla Rostov Arena, stadio ancora in fase di costruzione. Tuttavia il club gialloblù non è ancora riuscito a dimostrare di essere proprietario di quel settore, di conseguenza la trattativa, almeno per il momento, si è fermata.
Ricordiamo che durante lo scorso aprile la società aveva già venduto il manto erboso dell’Olimp-2 per 17Mln di rubli, circa 243.000 €.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy