Russia, tifosa smarrisce reggiseno allo stadio e il club lo restituisce

Russia, tifosa smarrisce reggiseno allo stadio e il club lo restituisce

E’ successo a Ekaterinburg la scorsa settimana

di Redazione ITASportPress

Allo stadio non è la prima volta che i tifosi smarriscono qualcosa di personale. Spesso si perdono chiavi, indumenti, cappelli, soldi e anche i cellulari, ma quello che è successo in Russia ha del sensazionale. Una tifosa infatti ha dimenticato nello stadio di Ekaterinburg, dove gioca l’Ural, club del massimo campionato russo, il suo reggiseno durante la partita con il Rostov. Il capo intimo è stato ritrovato dagli addetti alle pulizie dello stadio e l’ufficio stampa del club ha pubblicato su Facebook un messaggio in cui promette di restituirlo alla tifosa che lo ha perso. Ma non solo, il club ha trovato anche tanti altri oggetti smarriti nel match casalingo dell’ottavo turno di Prem’er Liga. Come per il reggiseno, ai tifosi che si presenteranno negli uffici, potranno ritirare i propri effetti personali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy