Spartak, ancora un k.o. e tifosi inferociti: “Carrera è andato ma i pagliacci sono rimasti”

Spartak, ancora un k.o. e tifosi inferociti: “Carrera è andato ma i pagliacci sono rimasti”

I capitolini sconfitti in casa dall’Ural

di Redazione ITASportPress

Si aggrava la crisi dello Spartak Mosca che nonostante l’esonero di Massimo Carrera non è riuscito a voltare pagina in campionato. Oggi la squadra biancorossa è stata sconfitta in casa dall’Ural col punteggio di 2-1. Squadra contestata e il capitano Denis Glushakov che ha lasciato lo stadio scortato. Tifosi inferociti che hanno contestato la squadra e mostrato striscioni polemici. In uno di esso c’era scritto:  “L’allenatore è partito ma i pagliacci sono rimasti” . Con lo scivolone di oggi, lo Spartak ha battuto tutti i record in negativo. Mai in passato lo Spartak aveva perso quattro partite di fila in casa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy