Spartak, primi malumori dopo la sconfitta di ieri

Sembra sia durata poco la favola Spartak in Russia. Dopo un avvio strabiliante in campionato, i biancorossi sono stati eliminati clamorosamente in Coppa di Russia dallo SKA Chabarovsk, squadra che limita nella seconda divisione

Commenta per primo!

La sconfitta di ieri in Coppa di Russia contro il SKA Chabarovsk per 1-0 ha riportato i cuori biancorossi coi piedi per terra dopo lo strabiliante avvio di campionato dei “mjaso”.
Sergej Gorlukovič, ex difensore dello Spartak nonché ex allenatore dello SKA Chabarovsk, ha espresso la sua sui biancorossi guidati da mister Carrera.

Commentare una partita del genere è difficile. Per farla breve direi ‘delusione’. Dopo un mese di vittorie e bel calcio tutti i tifosi cominciavano a sognare in grande, Carrera ci ha messo il suo. Ma lo spettacolo credo sia già finito. Già contro l’Orenburg lo Spartak ha fatto dei passi indietro, temo che la squadra possa ritornare al caos più totale. Vorrei sbagliarmi, ma qualcosa mi dice che ho ragione. La colpa è dei giocatori, credo si siano montati la testa. In Coppa si va ad eliminazione diretta, l’obbiettivo dei biancorossi era vincere la competizione, invece sono usciti malamente al primo turno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy