Sporting, candidato presidente: “Avrei preso Marchisio e Touré. Terry vicino. Ranieri? Ho una promessa…”

Sporting, candidato presidente: “Avrei preso Marchisio e Touré. Terry vicino. Ranieri? Ho una promessa…”

“Se volessi potrei annunciare tre giocatori già oggi, ma non lo farò perché non si può andare oltre a certi limiti”

di Redazione ITASportPress

Chiusa la sua esperienza all’Aston Villa, John Terry potrebbe presto iniziare la sua prima avventura all’estero, ma niente Cina o USA: il suo futuro potrebbe essere lo Sporting Lisbona.

La trattativa potrebbe chiudersi a breve qualora Pedro Madeira Rodrigues dovesse diventare presidente del club portoghese dopo le elezioni in programma sabato.

Il diretto interessato vorrebbe ricomporre il duo composto dal difensore inglese e da Claudio Ranieri come allenatore, due che hanno lavorato insieme ai tempi del Chelsea; ecco quanto dichiarato a Sporting TV:

“Se volessi potrei annunciare tre giocatori già oggi, ma non lo farò perché non si può andare oltre a certi limiti. Purtroppo abbiamo perso Marchisio che sarebbe già dello Sporting se solo fossi stato eletto la scorsa settimana e lunedì abbiamo perso un altro campione che ha firmato per l’Olympiacos (Y. Touré, ndr). Terry? Grande campione, uno che punta a vincere anche le partitelle di allenamento. Non posso garantirgli uno di quegli stipendi ai quali è abituato, ma penso che lui sia molto vicino a diventare un giocatore dello Sporting. Ranieri? Abbiamo fatto un passo indietro da questo punto di vista. Io e gli altri candidati riteniamo che l’attuale tecnico Peseiro possa rappresentare una giusta soluzione per il momento. Io, però, continuerò a difendere un profilo come quello di Ranieri per il medio-lungo termine: ha vinto trofei in tutti i club nei quali è stato, ha vinto un campionato contro ogni possibile pronostico ed è stato eletto miglior allenatore del mondo. Mi ha promesso che diventerà campione con lo Sporting, è la persona giusta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy