Superclásico a Madrid, il River Plate non ci sta e annuncia il ricorso

Superclásico a Madrid, il River Plate non ci sta e annuncia il ricorso

Caos ancora per la finale di ritorno della Coppa Libertadores 2018

di Redazione ITASportPress

Non sono ancora terminate le polemiche in seguito alla decisione della Conmebol di scegliere come sede del ritorno del Superclasico della finale della Copa Libertadores il Santiago Bernabeu per il prossimo 9 dicembre.

Infatti, il River Plate ha annunciato tramite i propri canali ufficiali, di aver fatto ricorso contro tale decisione. La società ha presentato un appello tramite un comunicato per provare a ribaltare la decisione della federazione sudamericana e far così giocare il match contro il Boca Juniors nel proprio stadio. “Il River Plate – si legge – presenterà le argomentazioni giuridiche e i ricorsi relativi alla decisione assunta dalla Conmebol in merito al cambio di sede disposto per la finale della Copa Libertadores, alla sanzione economica e alla chiusura dell’impianto per due partite”.

Allo stesso tempo anche il Boca Juniors rimane della sua idea di voler vincere la gara a tavolino e si dice assolutamente contraria all’ipotesi di partire e giocare a Madrid. Il club in cui milita Tevez ha anche annunciato che valuta addirittura di andare davanti al TAS di Losanna per far valere le proprie ragioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy