Ucraina, presidente del “Dnipro 1” picchiato dagli ultras del “Dnipro”

Ucraina, presidente del “Dnipro 1” picchiato dagli ultras del “Dnipro”

Gli ultras ucraini del Dnipro hanno scritto una pagina negativa del calcio internazionale

Commenta per primo!

Durante la 16esima giornata della Druha Liha, il terzo campionato calcistico per importanza dell’Ucraina, ovvero il livello più basso del calcio professionistico del paese, gli ultras del Dnipro si sono resi protagonisti di un episodio sportivo spiacevole. Durante il derby, disputato allo stadio Dnipro-arena, i fanatici della squadra di casa hanno picchiato il presidente dell’omonima squadra, il “Dnipro-1”, Yuriy Bereza.

È stato anche riferito che durante gli scontri ai tifosi avversari sono state confiscate le bandiere, simbolo della loro squadra e il tamburo.

La partita è poi terminata con la vittoria dell’FC Dnipro per 2 a 0.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy