Zenit, Marchisio: “Modo di giocare in Russia è diverso dal resto d’Europa e devo abituarmi”

Zenit, Marchisio: “Modo di giocare in Russia è diverso dal resto d’Europa e devo abituarmi”

Qualche difficoltà sta avendo in Russia il 32enne ex bianconero

di Redazione ITASportPress

Il centrocampista dello Zenit Claudio Marchisio (32) ha dichiarato che la squadra russa sta accusando un problema fisico dovuto alla stanchezza. In effetti il club di San Pietroburgo ha perso diversi punti in classifica nelle ultime partite ma Marchisio ha voluto anche evidenziare qual è la maggiore differenza tra il calcio russo e quello del resto dell’Europa. “Anche io non sono fisicamente al top ma questo non è un problema. Ho solo bisogno di abituarmi al modo di giocare qui nel campionato russo. L’approccio al match qui è diverso da quello che ho visto in Europa. In Russia, le squadre giocano diversamente. Ci sono molti passaggi lunghi durante la partita. I calciatori non tengono molto il pallone tra i piedi e la costruzione della manovra si basa principalmente attraverso i lunghi passaggi”. Marchisio si è trasferito allo Zenit a settembre e in questa stagione, ha giocato sette partite e segnato due gol.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy