Zenit, un nuovo italiano nello staff di Mancini

Zenit, un nuovo italiano nello staff di Mancini

La Prem’er Liga russa si tinge con il tricolore

di Redazione ITASportPress

Lo Zenit è sempre più italiano. Il club pietroburghese ha infatti ufficializzato l’ingaggio di Massimo Battara, preparatore dei portieri. Il 54enne genovese ha un curriculum invidiabile: dopo una lunghissima carriera da giocatore, Battara ha continuato la sua carriera legata al rettangolo verde anche in veste di allenatore. Ha preparato, infatti, i numeri uno di Manchester City, Napoli, Schalke 04 e Aston Villa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy