Agroppi attacca Mancini: “Non può allenare un club e gli danno l’Italia. Io sarei c.t. migliore”

Agroppi attacca Mancini: “Non può allenare un club e gli danno l’Italia. Io sarei c.t. migliore”

“Non è che mi stia molto simpatico, allena senza aver preso il patentino a Coverciano”

di Redazione ITASportPress

L’Italia riparte da Roberto Mancini.

UNIONE – Nella conferenza stampa di presentazione, il nuovo commissario tecnico degli azzurri si è detto orgoglioso: avrà il compito di unire una nazione intera dopo la mancata qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, ma c’è qualcuno che non è affatto d’accordo con la sua scelta…

AGROPPI – A margine della “Fiera del Libro” di Torino, Aldo Agroppi ha infatti rivolto un duro attacco nei confronti del nativo del Mancino; ecco quanto dichiarato dal tecnico di Piombino:

“Non è che mi stia molto simpatico, allena senza aver preso il patentino a Coverciano. Non potrebbe neanche allenare un club e gli danno addirittura la Nazionale: è la verità e la cosa mi scoccia tremendamente. Chi vedrei bene al suo posto? Io, oppure Sacchi”.

Mancini nuovo commissario tecnico: l’uscita dalla FIGC

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy