Amarcord Robben, il Psv ci prova: “Gli abbiamo fatto un’offerta…”

Amarcord Robben, il Psv ci prova: “Gli abbiamo fatto un’offerta…”

Dopo l’annuncio dell’addio al Bayern, l’olandese può tornare in patria e chiudere la carriera nel club che lo ha lanciato

di Redazione ITASportPress

Se l’obiettivo del giocatore era quello di non sbilanciarsi sul proprio futuro, dopo l’annuncio dell’addio al Bayern Monaco al termine dell’attuale stagione, il Psv Eindhoven potrebbe aver… rovinato i piani di Arjen Robben.

L’attaccante olandese, che compirà 35 anni a gennaio, ha dato qualche indizio, rivelando di essere ancora deciso tra l’ipotesi dell’addio al calcio e quella di un’altra avventura, ma in un torneo competitivo, e non “nel deserto o in Cina”.

Parole chiare, che ricordano quelle pronunciate da Gigi Buffon dopo l’addio alla Juventus. Il portierone si è poi accasato al Psg, mentre per Robben potrebbero spalancarsi nuovamente le porte del Psv, club nel quale l’esterno si impose all’attenzione internazionale tra il 2002 e il 2004, per poi vivere le poco felici avventure con Chelsea e Real Madrid e infine affermarsi al Bayern, dove è rimasto per dieci stagioni.

La società olandese ha ammesso di essere interessata al ritorno di Robben, attraverso le parole delgeneral manager Toon Gerbrands: “Ci sono stati dei contatti. Il nostro allenatore Mark van Bommel, che ha giocato con Robben, gli ha mandato un messaggio. Ora tocca ad Arjen fare le proprie considerazioni” ha detto il dirigente ai microfoni di Omroep Brabant.

Sarà questa la proposta “interessante” tale da convincere Robben a rinviare l’addio al calcio?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy