Atalanta-Napoli, scoppia il caso del fotomontaggio

Atalanta-Napoli, scoppia il caso del fotomontaggio

Pubblicata sui social una foto falsa dello stadio di Bergamo: il club prende le distanze

di Redazione ITASportPress

Sarà un Monday Night carico di tensione quello che opporrà Atalanta e Napoli. A poche ore dalla sfida, infatti, oltre all’importanza dei punti in palio per entrambe le squadre, sta montando la polemica relativa alla decisione della società azzurra di far uscire dal campo i propri giocatori qualora venissero intonati cori di discriminazione territoriale, come successo nello scorso weekend da parte delle tifoserie di Juventus, Udinese e Roma.

Il pomeriggio precedente alla partita è stato purtroppo caratterizzato da una fake news relativa a un fotomontaggio che ritrae dei sacchetti dell’immondizia vicini allo stadio “Azzurri d’Italia”, con lo striscione “Per farvi sentire a casa”.

Per fortuna non è successo nulla di tutto questo ed è stato solo uno scherzo social di cattivo gusto, che ha fornito però all’Atalanta l’occasione per prendere le distanze da ogni forma di discriminazione, attraverso una nota pubblicata sul sito ufficiale della società bergamasca: “Atalanta B.C. comunica di aver preso suo malgrado visione di alcune foto, evidentemente fake ed oggetto di fotomontaggio, che ritraggono una falsa rappresentanza dello stadio di Bergamo. Atalanta B. C. si dissocia da questo e da ogni altro comportamento che non sia conforme a principi di lealtà e correttezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy