Atalanta, Percassi: “L’Europa il primo sogno, adesso ne ho un altro”

Atalanta, Percassi: “L’Europa il primo sogno, adesso ne ho un altro”

“Fa male sapere che un ragazzo della provincia si trovi magari a giocare per un altro club professionistico senza essere transitato da noi”

di Redazione ITASportPress

Il quotidiano L’Eco di Bergamo riporta le parole di Antonio Percassi, presente allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, rivolte ai circa 180 dirigenti delle società della provincia; ecco quanto dichiarato dal presidente dell’Atalanta: “Come presidente dell’Atalanta ho sempre avuto due sogni da centrare: il primo riportare l’Europa a Beramo, il secondo che tutte le società dilettantistiche della provincia facciano parte della famiglia Atalanta. Sul primo ci siamo riusciti, ora vogliamo che l’Atalanta sia sempre più legata al suo territorio. Fa male, per esempio, sapere che un ragazzo della provincia si trovi magari a giocare per un altro club professionistico senza essere transitato dall’Atalanta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy