Bari, possibile il ritorno di Gillet

Bari, possibile il ritorno di Gillet

Il portiere 39enne milita attualmente nello Standard Liegi. E può tornare anche Bellomo

di Redazione ITASportPress

Per rendere più sopportabile un viaggio lungo e tortuoso può essere una buona idea trovarsi un compagno di viaggio fidato. Se poi sono due, meglio ancora. Mentre regna ancora l’incertezza sulla categoria dalla quale ripartirà il nuovo Bari di De Laurentiis, che sogna l’iscrizione alla Serie C evitando così di ripartire dall'”inferno” della Serie D, si inizia a parlare dei primi acquisti “over” da mettere a disposizione dell’allenatore, la cui identità è ancora sconosciuta.

Jean-François Gillet, 39 anni, primatista di presenze con la maglia del Bari, indossata per 353 volte tra il 2001 e il 2011, con l’unica eccezione della stagione passata in prestito al Treviso nel 2003, starebbe infatti pensando di chiudere la carriera in biancorosso, rinunciando ai due anni di contratto restanti con lo Standard Liegi, la stessa squadra in cui milita l’obiettivo del Napoli Guillermo Ochoa. La notizia rimbalza dal Belgio, insieme a quella secondo cui Gillet era stato offerto anche proprio al Napoli come terzo portiere, prima però che l’infortunio di Meret facesse cambiare le strategie degli azzurri, orientando la società verso un portiere potenzialmente titolare e non un terzo

Da capire però come la piazza accoglierebbe Gillet, il cui distacco da Bari non fu indolore dopo il caso-scommesse, costato poi al giocatore una squalifica di 13 mesi scontata ai tempi della militanza nel Torino. Stesso destino per Nicola Bellomo, un altro che, pur per altri motivi, non si è lasciato benissimo con la piazza: anche il centrocampista, appena passato dalla Sambenedettese alla Salernitana, potrebbe scegliere di accompagnare il Bari nel ritorno verso il grande calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy