Benevento, senti Sossio Aruta: “Ho chiesto a Vigorito di farmi giocare 1 minuto in A”

Benevento, senti Sossio Aruta: “Ho chiesto a Vigorito di farmi giocare 1 minuto in A”

“La società e la piazza mi adorano. Lì ho trascorso quattro anni fantastici”

Commenta per primo!

La firma a inizio dicembre con la Torrese, Prima Categoria, a 47 anni è coincisa con il ritorno al calcio, ma nonostante l’età che avanza Sossio Aruta ha un obiettivo ben preciso: giocare in Serie A. Il “Re Leone”, conosciuto anche per esser stato protagonista nel reality show “Campioni” e nel programma televisivo “Uomini e Donne”, ha ancora voglia di ruggire e ha anche scelto la squadra in cui giocare: il Benevento, fanalino di coda in campionato con 7 punti. L’esperto attaccante, che in passato ha già vestito la maglia dei sanniti, intervistato da “Calcio Illustrato” ha infatti rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Ho giocato in tutte le categorie. Mi manca solo la Serie A. Ultimamente ho fatto un appello al presidente Vigorito. La società e la piazza mi adorano. Lì ho trascorso quattro anni fantastici, uno in C2 e tre in C1. Ho fatto un play-off, poi perso, e un play-out vinto grazie a un mio gol al 90esimo a Nocera Inferiore. Sono il loro idolo. Il destino ha voluto che il Benevento andasse in Serie A e ho chiesto a Vigorito di farmi giocare un minuto nel massimo campionato italiano”.

Quando Graziani sembrava il nonno di Messi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy