Benfica, Luisao rescinde il contratto e annuncia l’addio al calcio

Benfica, Luisao rescinde il contratto e annuncia l’addio al calcio

L’esperto difensore brasiliano era in forza alle Aquile dal 2003

di Redazione ITASportPress

Il Benfica ammaina la propria bandiera. Almeno sul campo. Attraverso un comunicato diramato sui propri canali ufficiali, il club portoghese ha reso infatti noto che Luisao ha rescisso il contratto in essere fino al termine dell’attuale stagione, annunciando al contempo l’addio al calcio.

Il difensore brasiliano, classe ’81, indossava la maglia delle Aquile dal 2003, ma la notizia dell’addio era nell’aria dopo i problemi fisici che già nella scorsa stagione lo avevano costretto a giocare poche partite.

Acquistato dal Cruzeiro, Luisao, che dovrebbe restare nei quadri tecnici del Benfica, ha vinto ben 16 titoli con il club di Lisbona, di cui ha indossato la maglia per 337 volte: sei campionati nazionali e altrettante Coppe di Lega, quattro Coppe del Portogallo e due Supercoppe nazionali. Lunga anche la militanza con il Brasile, con cui Luisao ha vinto una Coppa America e due edizioni della Confederations Cup, venendo anche convocato per due Mondiali, nel 2006 e nel 2010, senza però mai riuscire a scendere in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy