Capello, bordata a CR7: “I geni del calcio sono tre: Messi è uno di loro, Ronaldo no…”

Capello, bordata a CR7: “I geni del calcio sono tre: Messi è uno di loro, Ronaldo no…”

“I geni nel calcio sono tre: Pelè, Maradona e Messi”

di Redazione ITASportPress

Non è bastata la tripletta rifilata all’Atletico Madrid nell’ultima gara di Champions League per convincere Fabio Capello. Per l’ex tecnico e ct, Cristiano Ronaldo non fa parte della ristrettissima elite dei “geni” del calcio.

Parlando dagli studi di Sky, l’ex allenatore ha detto la sua sui tre giocatori che più di tutti rappresentano il mondo del pallone. Fa discutere l’assenza del fenomeno portoghese, lasciato in disparte in questa speciale classifica.

STOCCATA – “Ronaldo è un calciatore straordinario, Messi è un genio. I geni nel calcio sono tre: Pelè, Maradona e Messi. Punto”. Così parla Capello che poi spiega: “Ronaldo è fortissimo, ti fa vincere tutto, ma Messi è un genio ed è un’altra cosa. Ho giocato contro Messi quando aveva 16 anni e sono rimasto a bocca aperta. Faceva le stesse cose che fa oggi con 20 anni in meno perché è nato genio. Inventa cose che gli altri non vedono. Ronaldo si è costruito campione, ma non genio“.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. luxgrap_555672 - 2 settimane fa

    La vera classifica la danno i gol e i trofei vinti , ronaldo e’ il numero uno indiscusso , superiore in tutto a messi , scambiare messi con ronaldo ? per fare che per perdere ai quarti come lo scorso anno con la roma ? ma dai su siamo seri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tobia2010 - 1 settimana fa

      I trofei vinti da ronaldo puzzano…a solo a madrid li poteva vincere e chissà come mai…Tutto pilotato! Ronaldo grandissimo attaccante, ma più grandi di lui oltre i 3 citati da Capello ne vedo anche altri, l ‘altro Ronaldo, Platini, Cruiff, Ronaldinho, Zidane, Di Stefano, e non meno di lui tanti altri, finiamola con la storia del numero uno che non regge!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sulisstefan_9714585 - 2 settimane fa

    Uno che vince 5 palloni d’oro non è un genio è un dio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tobia2010 - 1 settimana fa

      Ma per favore non siamo comici

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. raffaele.digiovann_13515215 - 2 settimane fa

    Che Capello citi i tre mi sta bene, meno bene che scordi il IV marziano: Johan Cruiff. E visto che mette Ronaldo 1 gradino sotto, gli suggerisco di aggiungere alla lista Antognoni, Roberto Baggio, Ronaldo e Marco Van Basten.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. winston - 2 settimane fa

    …e ciccio cordova?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. luiginoferrar_870 - 2 settimane fa

    Il realismo di Capello, i tre grandissimi del calcio sono stati veramente
    Pele, Messi e Maradonna, ma se in campo un giocatore ci va per fare gol
    Ronaldo, puo’ competere alla pari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. 4SPY - 2 settimane fa

    Tecnicamente CR7 e Messi non hanno mai fatto e mai le faranno le cose che erano capaci di fare Pele` e Maradona in campo, per di piu`Pele e Maradona erano dei very Leaders, non c’e`assolutamente paragone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. 4Mori - 2 settimane fa

    Opinione condivisibile, Pelè è stato il primo calciatore “fuori luogo”, ai suoi tempi era un marziano, ha sicuramente rivoluzionato il modo di vedere il calcio, con dribbling e gol pazzeschi, Maradona è storia, mente e piede sinistro erano un tutt’uno, dove pensava di metterla la metteva, vinse un mondiale da solo, Messi è un connubio tra Pelè e Maradona, la vena del gol del brasiliano e la classe dell’argentino a livelli superiori, Messi è il Calcio, di Ronaldo si può dire che si tratta forse del bomber più forte degli ultimi 50 anni, ma ha bisogno di una squadra al suo servizio, Messi è al servizio della squadra, non c’è paragone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ilrestaurodimarcobertan_10043645 - 2 settimane fa

    D’accordo.Anche se insieme ai tre ci stanno bene anche Garrincha o Cruyff ,Platini o Schiaffino.Ronaldo resta comunque uno dei piu’ forti attaccanti nella storia del calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. giancarlo.scarpon_362 - 2 settimane fa

    Di genio (vedere, giocare e capire il calcio) c’è n’era solamente uno …. Johan Cruyff. Questi nominati erano o sono dei fuoriclasse straordinari ma genio e tutt’altra cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mariobiagi_1897915 - 2 settimane fa

      Cruyff e’ stato uno dei migliori di sempre personalmente uno dei miei preferiti ma non un genio.
      Per genio si intende persona che inventa cose che gli altri nemmeno sono in grado di pensare.
      le diro’ di piu’ in quanto a genio Ronaldinho nel suo momento migliore era di quella categoria non sicuramente nel tempo.
      concludo Cruyff,Di Stefano,Puskas,i due Ronaldo, Zidane , Platini, Garrincha , Best
      per parlare solo di attaccanti sono stati tutti grandissimi ma non centrano nulla
      con Pele’ – Maradona e Messi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. kekkuzzo7_714968 - 2 settimane fa

      Cruyff con Maradona non c’entra nulla…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy