Caso Entella, causa al Tar rinviata al 23 ottobre

Caso Entella, causa al Tar rinviata al 23 ottobre

Ancora un nulla di fatto, slitta la parola definitiva sul format del campionato di Serie B 2018-2019

di Redazione ITASportPress

Nulla da fare. Neppure martedì 9 ottobre passerà alla storia come il giorno della verità definitiva in merito a caso del format del campionato di Serie B 2018-2019, oggetto ormai di ricorsi a catena da tre mesi.

La Lega B ha infatti reso noto che la causa al Tar del Lazio avanzata dalla Virtus Entella è stata rinviata.

Questo il comunicato:

“La Lega B, in relazione al procedimento pendente nei confronti della società Virtus Entella, rende noto che la causa al Tar del Lazio è stata rinviata a un’udienza da stabilire. La società ligure infatti non ha impugnato i provvedimenti con i quali la Figc, il 28 settembre e la Lega B, lo scorso 6 ottobre, non avevano accolto l’istanza di riammissione in Serie B dopo la decisione del Collegio di Garanzia. Figc e Lega B avevano formalmente comunicato alla Virtus Entella che la richiesta di ammissione a partecipare al campionato di B non poteva essere accolta perché le squadre partecipanti (visto l’articolo 49 delle NOIF e con provvedimenti confermati del Tribunale federale nazionale) sono 19. La decisione del Tar sul precedente provvedimento del Collegio di Garanzia per la vicenda Cesena, alla luce di quanto sopra, non rivestiva più i caratteri dell’urgenza in quanto la società Virtus Entella avrebbe dovuto impugnare la previsione del campionato a 19 squadre”.

La sentenza è stata rinviata a dopo il 23 ottobre quando ci sarà il pronunciamento sul ricorso presentato da Lega B e Figc.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy