Catania, Sottil: “Sconfitta che brucia. Peccato, ma siamo in un ottimo momento”

Catania, Sottil: “Sconfitta che brucia. Peccato, ma siamo in un ottimo momento”

Il tecnico dei rossazzurri si rammarica per la sconfitta sul campo del Sassuolo nel quarto turno di Coppa Italia

di Redazione ITASportPress

Il Catania fa soffrire fino alla fine il Sassuolo, rimonta il primo svantaggio e centra un palo nel finale, prima di cedere a pochi minuti dalla possibilità di prolungare la sfida del quarto turno di Coppa Italia ai tempi supplementari.

Il tecnico dei rossazzurri Andrea Sottil ha commentato così la partita ai microfoni di Rai Sport: “Dispiace per la sconfitta perché abbiamo fatto un’ottima partita. Siamo stati aggressivi e ordinati, abbiamo fatto una prova di spessore soprattutto sul piano della personalità. Peccato per i due gol che si potevano evitare, ma questa è l’unica nota negativa, in particolare sul secondo avremmo dovuto lavorare meglio come reparto. Mi è piaciuto tutto il resto, a iniziare dalla reazione allo svantaggio per proseguire con la prova di chi finora ha giocato meno”.

Ora però urge resettare per pensare alla rincorsa alla Juve Stabia: “Siamo in un buon momento e dobbiamo continuare così anche in campionato, ma senza illuderci che tutto sia facile – ha aggiunto Sottil – Dobbiamo prendere quanto di buono fatto oggi e sfruttarlo in vista della partita contro il Bisceglie”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy