VERSIONE MOBILE
 Lunedì 1 Settembre 2014
CALCIO
CALCIO

CHELSEA, Di Matteo: "Bonucci doveva andare fuori"

20.09.2012 17:01 di Valeria Raciti  articolo letto 354 volte

Il tecnico del Chelsea, Roberto Di Matteo, infuriato con l'arbitro dopo il 2-2 con la Juve alla prima in Champions, oggi ha dichiarato: "E' stato un brutto tackle -  riferendosi all'intervento di Bonucci su Oscar - e lui doveva andare fuori. Se l'Uefa dovesse dare un'occhiata a quell'episodio non sarebbe male". Il giudizio sull'arbitro è negativo. "Il fallo su Hazard era da rigore, è stato spinto e ci sono stati anche altri contatti dubbi".
 


Altre notizie - Calcio
Altre notizie
 

L'OCCHIO DEL GABBIANO - G. SPINESI: "CATANIA, PRESTO DIVENTERAI GRANDE. ERRORI DOVUTI ALLA FASE DI RODAGGIO"

Riprende il campionato del Catania e riparte anche la rubrica su Itasportpress.it “L’occhio del gabbiano” curata dall’ex attaccante rossazzurro Gionatha Spinesi. Solo il risultato non sorride al Catania dopo una bella serata di calcio al Massimino con d...

CATANIA, PELLEGRINO: "SPLENDIDA SINERGIA SQUADRA-TIFOSI"

Il tecnico del Catania, Maurizio Pellegrino oggi dopo la seduta di allenamento, è tornato sul match di ieri pareggiato...

CHIEVO: PAPP PASSA ALLA STEAUA BUCAREST

Papp lascia il Chievo e torna in Romania. “L’A.C. ChievoVerona comunica di aver ceduto in  con...

MILAN: "ISAAC NON MOLLARE"

Oggi Isaac Akuetteh, giovane attaccante quindicenne cresciuto nel Settore Giovanile rossonero, è rimasto vittima di un...

ESCLUSIVA - MILAN, M. GANZ: "TORRES MI CONVINCE A METÀ. CERCI SAREBBE STATO IDEALE PER INZAGHI. CON LA LAZIO È GARA DA TRIPLA"

Maurizio Ganz, ex attaccante del Milan, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it per commentare...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 1 Settembre 2014.
 
Milan 3
 
Roma 3
 
Udinese 3
 
Napoli 3
 
Cesena 3
 
Juventus 3
 
Cagliari 1
 
Palermo 1
 
Sampdoria 1
 
Sassuolo 1
 
Atalanta 1
 
Hellas Verona 1
 
Inter 1
 
Torino 1
 
Genoa 0
 
Chievo Verona 0
 
Parma 0
 
Lazio 0
 
Empoli 0
 
Fiorentina 0

   ITA Sport Press Norme sulla privacy