Chelsea, Sarri: “Difficoltà previste, ho dovuto cambiare la mentalità della squadra. Manchester City squadra più forte d’Europa”

Chelsea, Sarri: “Difficoltà previste, ho dovuto cambiare la mentalità della squadra. Manchester City squadra più forte d’Europa”

Blues attesi dalla super-sfida interna contro la squadra di Guardiola

di Redazione ITASportPress

Due sconfitte nelle ultime tre partite, dopo tre mesi d’imbattibilità e una sola vittoria nelle ultime quattro gare.

Il Chelsea di Maurizio Sarri è in flessione, ma il tecnico non si preoccupa anche se il prossimo avversario si chiama Manchester City, la squadra capolista e guidata da quel Pep Guardiola che è storico ammiratore di Sarri dai tempi di Napoli, oltre che avversario in Champions nella scorsa stagione: “Nel calcio può succedere di tutto, ma sappiamo di andare ad affrontare quella che forse è la squadra più forte d’Europa” ha detto Sarri in conferenza.

Poi Sarri manda una frecciata indiretta a Conte per commentare il momento difficile della squadra: “Sapevo che avremmo incontrato difficoltà prima o poi perché abbiamo dovuto cambiare modo di giocare e ho dovuto cambiare una mentalità che era molto diversa dalla mia. Lavorando giorno dopo giorno credo potremo risolvere i nostri problemi. La cosa più grave della partita contro il Wolverhampton è che non abbiamo reagito da squadra. Il collettivo viene prima di ogni cosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy