Chelsea, Sarri: “Sono preoccupato, dobbiamo lottare punto su punto: ho perso un campionato facendone 91…”

Chelsea, Sarri: “Sono preoccupato, dobbiamo lottare punto su punto: ho perso un campionato facendone 91…”

Blues sconfitti anche dal Wolverhampton: “Lottare per la Premier non è la nostra dimensione”

di Redazione ITASportPress

Seconda sconfitta nelle ultime tre partite per il Chelsea di Maurizio Sarri, che dopo il ko contro il Tottenham cede anche contro il non imbattibile Wolverhampton nel turno infrasettimanale di Premier League.

In vantaggio con Loftus-Cheek, i Blues si sono sciolti nella ripresa per le reti Raul Jimenez e Diogo Jota.

Il tecnico toscano si è detto preoccupato al termine della gara: “Fino al 55′ abbiamo giocato bene, poi appena abbiamo subito il pareggio quando eravamo in controllo della partita abbiamo smesso di giocare, siamo diventati un’altra squadra e non so perché. Turnover? Non c’entra, è questione di mentalità. Sono molto preoccupato per questo, per il fatto che non abbiamo reagito, più che per il risultato

Il prossimo avversario si chiama Manchester City, che sta volando inseguito dal solo Liverpool. Il Chelsea è precipitato a -10: “Loro stanno facendo un campionato completamente diverso, questa non è la nostra dimensione. Noi dobbiamo lottare per un posto nel prime quattro. So bene quanto sia importante non sprecare punti, ho perso la Serie A facendone 91… Penso che comunque la partita contro il City arrivi al momento giusto: sono i più forti in assoluto, possono vincere la Champions League, ma questo risultato ci darà una svegliata…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy