Chievo, D’Anna: “Sostituire Maran è una grande responsabilità, ma ho entusiasmo”

Chievo, D’Anna: “Sostituire Maran è una grande responsabilità, ma ho entusiasmo”

“Io e tutti i componenti dello staff vogliamo metterci al fianco dei ragazzi e combattere in campo insieme a loro”

di Redazione ITASportPress

Se il campionato finisse oggi, il Chievo, reduce dal pesante k.o. per 4-1 all’Olimpico contro la Roma, sarebbe retrocesso in Serie B.

La sconfitta sul campo dei giallorossi ha convinto la società clivense ad esonerare Rolando Maran e a puntare su Lorenzo D’Anna, promosso dalla Primavera.

Tempo di presentazioni in conferenza stampa; ecco le dichiarazioni del nuovo allenatore e del presidente dei veneti Luca Campedelli

CAMPEDELLI – “Tutte le scelte sono difficili e questa è stata una delle più complicate. Con Maran sono stati anni bellissimi, senza di lui questa società non sarebbe cresciuta, per questo gli auguro le più grandi fortune. D’Anna? Personalmente lo ritengo l’unico che possa ora incidere su questa squadra e sulla società. Per lui è una promozione e gli auguro il meglio. È diventato un ottimo allenatore, è giusto dargli questa opportunità”.

MARAN – “Vivo il momento con entusiasmo e tanta determinazione. Ho una grande responsabilità nel sostituire un ottimo allenatore come Maran. Conosco bene il presidente: la sua chiamata è stata breve e intensa. Io e tutti i componenti dello staff vogliamo metterci al fianco dei ragazzi e combattere in campo insieme a loro. Crediamo in ognuno di loro, se abbiamo deciso di accettare questa sfida è per questo motivo. Ritroviamo fiducia e autostima”.

(Fonte e foto: Twitter Chievo Verona)

Chievo, allenamento sulla neve

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy