Cina, Lippi: “Ok il nucleo italiano di giovani. Futuro? Dopo il 2019…”

Cina, Lippi: “Ok il nucleo italiano di giovani. Futuro? Dopo il 2019…”

“Juventus? Più di questo non si può fare”

Commenta per primo!

Intervistato da Radio Sportiva, Marcello Lippi, commissario tecnico della Cina, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Tutti i Paesi cominciano tre settimane prima, se vogliamo avere una condizione migliore nelle partite di qualificazione è l’unica soluzione“.

GIOVANI –Ci vuole sempre un po’ di tempo per ritrovarsi, ma mai come in questo momento ci sono tanti giovani importanti che in larga percentuale giocano titolari in Serie A. E’ solamente con un nucleo italiano che si crea un grande senso di appartenenza. Gli stranieri sono bravi, ma ogni tanto non sanno neanche dove vanno a giocare“.

FUTURO –Fino a gennaio del 2019 sono impegnato con la Cina, poi chi lo sa“.

JUVENTUS – “Dove può migliorare? Migliorare vorrebbe dire essere a più di quattro punti di vantaggio in campionato e già qualificati per i quarti di finale della Champions League… Più di questo non si può fare, se poi gli infortuni la smettono di dare fastidio può succedere di tutto“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy