Claudio Pizarro si dà al doppiaggio

Claudio Pizarro si dà al doppiaggio

L’attaccante peruviano darà la voce a uno dei protagonisti del film Disney ‘Coco’

Commenta per primo!

Cosa fa un calciatore con la faccia da attore quando la fine della carriera si avvicina? La risposta “si butta nel cinema” è scontata e in ogni caso non esatta. Si può infatti fare anche il doppiatore, magari ancora a tempo perso, perché si può continuare a giocare anche alle soglie dei 40 anni.

Questo è ciò che sta vivendo Claudio Pizarro, attaccante peruviano, ma ormai tedesco di adozione per aver svolto la propria carriera quasi tutta in Bundesliga tra Werder Brema, in tre riprese, Bayern Monaco e Colonia, squadra nella quale Pizarro gioca attualmente.

Pizarro, che ha compiuto 39 anni a ottobre, avrà infatti un ruolo da doppiatore nel film ‘Coco’, prodotto da Disney Pixar.

Il film di animazione ripercorre la storia di un giovane ragazzo messicano che durante le celebrazioni del ‘Giorno dei morti’ nel proprio paese si ritrova accidentalmente trasportato appunto nella terra dei morti. Pizarro, e non potrebbe essere altrimenti, presta la voce ad uno degli scheletri presenti nell’aldilà, un divertente personaggio alla ricerca di una partita di calcio.

“Adoro il libro della giungla e sono felice che Disney mi abbia chiesto di interpretare un ruolo in Coco. Il film è molto divertente, ma anche molto emozionante: gli scheletri nella terra dei morti sono davvero simpatici”, ha raccontato Pizarro.

Pizarro ha poi pubblicato un video sul proprio profilo ‘Twitter’ per informare i propri followers del proprio nuovo hobby…

Perù al Mondiale, il telecronista impazzisce…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy