“Come sedurre una donna russa”: è bufera sul tutorial della Federazione argentina

“Come sedurre una donna russa”: è bufera sul tutorial della Federazione argentina

Clamorosa gaffe dell’AFA, che poi rimedia tardivamente…

di Redazione ITASportPress

La comunicazione ai tempi dei social non perdona nulla. Neppure il minimo errore. Le tracce rimangono e quando la brutta figura è già online, milioni di internauti, e magari pure qualche influencer, hanno già fatto diventare virale la gaffe. Ne sa qualcosa la Federazione argentina, che a un mese dal via del Mondiale di Russia ha pensato di istruire i tanti connazionali che passeranno una parte dell’estate nel Vecchio Continente per sostenere Messi e compagni verso l’agognata conquista della Coppa che manca dal 1986. L’AFA ha pensato a tutto, dando consigli su come muoversi e pure sui rapporti sociali. Di qualsiasi tipo, verrebbe da dire, se è vero che online è incredibilmente comparso un tutorial sull’arte della seduzione delle donne russe.

Tutto vero: da Buenos Aires e dintorni è partito un vero e proprio vademecum su come avere successo con le avvenenti ragazze di Mosca e non solo. Non il massimo, anche alla luce di quanto si è potuto leggere, ovvero consigli sul vestiario, sull’igiene personale e sui profumi da sfoggiare. Perché… “Dato che le donne russe sono di bell’aspetto, molti vogliono solo portarsele a letto. Magari anche loro vogliono lo stesso, ma hanno bisogno di sentirsi importanti e uniche, quindi trattatele bene. Alle donne russe piace l’uomo capace di prendere l’iniziativa, quindi dovrete necessariamente avere fiducia in voi stessi. Se non ne siete dotati, fate pratica parlando con molte donne. Non preoccupatevi però! In Russia ci sono molte donne bellissime e non tutte vanno bene per voi. Ragion per cui siate selettivi”.

Ogni commento è superfluo e se ne sono accorti pure in Argentina, ma a pasticcio già combinato. L’AFA ha infatti provato vanamente a correggere il tutorial, ma sfortunatamente le foto della versione originale erano già arrivate ai giornalisti che avevano ricevuto le copie del manuale. Rimedio tardivo, quindi, e a questo punto non resta che sperare che la Coppa venga davvero conquistata dalla Séleccion. E che se qualche coppia si dovrà formare tra argentini e russe, non sia per merito di quei consigli…

In Argentina si prega per il Mondiale

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy