Cristiano Ronaldo, dalla Germania: “Documenti autentici e numerosi”

Cristiano Ronaldo, dalla Germania: “Documenti autentici e numerosi”

‘Der Spiegel’ replica alle affermazioni del pool di avvocati del portoghese

di Redazione ITASportPress

Poche ore dopo il “colpo” messo a segno dalla difesa di Cristiano Ronaldo, che ha ventilato l’ipotesi che i documenti che accusano l’attaccante portoghese di aver commesso violenza sessuale nei confronti dell’ex modella statunitense Kathryn Mayorga a Las Vegas nel 2009 sarebbero “non autentici e manipolati da un hacker”, arriva puntuale la risposta di Der Spiegel, il settimanale tedesco che quelle presunte prove le ha prodotte e pubblicate.

“Non abbiamo motivo di credere che quei documenti, che sono centinaia, non siano autentici. Abbiamo controllato meticolosamente le nostre informazioni sottoponendole anche al vaglio dal punto di vista legale” la nota del settimanale.

Intanto, ha preso posizione anche il Real Madrid, smentendo con forza di avere costretto Ronaldo nel 2010 a pagare l’ex modella per mettere a tacere i fatti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy